Cos'è la sgrignettata

Cos'è la sgrignettata

DOVE SIAMO

Alla quota di 1200 metri i Piani dei Resinelli, alle pendici della Grignetta, offrono un ambiente unico che solo le impagabili Dolomiti possono dare, un ambiente da restituire nella sua naturalità agli amanti della montagna, capace di regalare emozioni profonde a chi è appassionato di arrampicata, di boulder e di escursionismo.

Il nome “Grignetta” parla da solo, da Cassin a Comici, da Bonatti a Ballerini, da Alippi ad Anghileri, molti sono i personaggi che hanno fatto la storia dell'alpinismo, ma ancor prima la storia della Grigna: tutti sono passati da qui.

La Grigna è grande, non solo per le sue dimensioni, ma ancor di più per la sua storia, per quello che rappresenta, con i suoi rifugi, le sue spettacolari guglie, i suoi miti e leggende.

La prima edizione ha vissuto diverse criticità, dalla logistica alla comunicazione, criticità che abbiamo registrato e che sin da ora stiamo cercando di superare per offrire il massimo dell'organizzazione.

Per fare ciò è stato creato l'associazione “Vertical Project Outdoor” composto dal gruppo dei “Cani della Martesana”, già impegnati nella prima edizione, Guide Alpine e da amici che hanno preso a cuore l'iniziativa.

La prima edizione ha comunque avuto un grande successo e feedback, rappresentato sia dalle aziende che hanno aderito, sia dai questionari compilati dai partecipanti.

Le iniziative hanno avuto un ottimo riscontro, in particolare il Village Tende, le uscite con le guide (quest'anno saranno intensificate!) e la serata del sabato sera.

 

PERIODO

La Sgrignettata si aprirà il 21 settembre 2018 con Ubert Moroder. Si darà poi il via alla manifestazione che si svolgerà ai Resinelli il 22 e il 23 settembre 2018.

 

IL MEETING

Prendendo spunto dagli Outdoor Shop Test, la Sgrignettata intende portare questa esperienza direttamente al cliente finale, in un luogo dove i miti vivono, ricco di spunti e possibilità.

Le aziende avranno l'occasione di presentarsi e far testare direttamente al pubblico i loro prodotti e raccogliere così un prezioso feedback ricco di scambi di pareri ed eventuali criticità, da riportare poi ai propri retailers.

Tutto questo avrà come teatro il suggestivo ambiente delle Grigne nel quale sarà possibile provare in anteprima equipaggiamenti e materiali della stagione successiva per sport all’aria aperta.

Saranno proposti itinerari per testare le attrezzature per tutte le attività outdoor:

via ferrata, arrampicata, street boulder, trekking, trail running, workshop fotografico accompagnati da Guide Alpine e Accompagnatori di media Montagna.

Sarà presentata una "climbers -station" innovativa utilizzabile anche dai più piccoli.

Eventi paralleli accompagneranno la manifestazione: incontri con noti alpinisti, concerti musicali rispettosi dell'ambiente circostante, una mostra fotografica e un workshop fotografico in ambiente con fotografo professionista.

 

CLIMBING TEST

La Grigna presenta molti luoghi dove cimentarsi nell'arrampicata, tutti comodamente raggiungibili a piedi dal Village, luoghi pieni di storia in cui l'alpinismo lecchese ha visto nascere e crescere i suoi numerosi esponenti.

Nel Climbing Test le aziende faranno provare i loro prodotti (corde, imbracature, attrezzature) e le loro novità. I partecipanti alla fine potranno redarre un questionario di soddisfazione.

 

VILLAGGIO TENDE

Un villaggio tende verrà allestito nel bosco del Parco Valentino: le aziende avranno modo di far realmente testare per una notte le proprie tende. 

 

CAMPO YOGA

Un maestro titolato darà saggio dei benefici dello Yoga in tutte le attività outdoor, ma in particolare nell'arrampicata.

 

INCONTRI 

La serata d'apertura si terrà venerdì 14 settembre con ospite d'onore l'alpinista Hubert Moroder (auditorium da definire). Sabato 22 ai Resinelli in serata si terrà un incontro con alcuni rappresentanti del Servizio Glaciologico Lombardo appena tornati da una spedizione in Bolivia.

 

VILLAGE SPONSOR

Il Village delle aziende verrà allestito nella piazzetta dei Piani dei Resinelli (foto in allegato).

 

ATTIVITÀ

  • Clinic di arrampicata

  • Trail Running

  • Street Boulder

  • Serate con protagonisti del mondo verticale

  • Attività con le Guide Alpine su alcune delle più rinomate vie della Grigna e in falesia

  • Workshop di fotografia in ambiente con il fotografo professionista Mirko Sotgiu

  • Climber Stationn

  • Campo Yoga

  • Village tende da testare

 

FINALITÀ

Diverse sono le finalità della Sgrignettata, la più importante è quella di ridare al territorio la sua principale vocazione: la frequentazione della Grignetta in tutte le sue forme avventurose, dall'escursionismo all'arrampicata, dalla camminata alla corsa.

Si vuole dare un input alla fruizione delle strutture dei Piani dei Resinelli, con l’auspicio che tornino ad essere protagoniste nel periodo estivo ed invernale.

Per far in modo che questo avvenga la Sgrignettata deve diventare un appuntamento fisso anche a carattere internazionale.

AZIENDE, ENTI E ASSOCIAZIONI INTERESSATE

A CHI CI RIVOLGIAMO

Lo scopo é di coinvolgere un maggior numero di persone possibili: persone di tutte le età che vogliono la Grignetta rivalutata come merita, persone che non la conoscono affatto, persone in cerca di nuovi orizzonti verticali.

 

AREE INTERESSATE

  • Area Arrampicata

  • Village

  • Base Operativa

  • Parcheggi

 

LOGISTICA

I Piani dei Resinelli possono offrire posti letto in strutture come Rifugi e strutture private, oltre al campeggio strutturato.

COME RAGGIUNGERE I PIANI DEI RESINELLI

  • Auto: seguendo le indicazioni stradali per la Valsassina. Arrivati a Ballabio si prende la strada che porta a destinazione in quattordici tornanti.

  • Treno: Linea Milano-Lecco-Sondrio, fermata stazione di Lecco poi con autobus fino ai Piani dei Resinelli.